CERTIFICAZIONE DI SOSTENIBILITA INTERNAZIONALE E DEL CARBONE ISCC…
Libra Ravenna srl, società di Ingegneria e Consulenza, nasce nel 2016 con l’obiettivo di dare vita ad una nuova realtà, capace di fornire un supporto professionale altamente qualificato attraverso l’unione di diversi professionisti con competenze multidisciplinari maturate e sviluppate grazie all’esperienza personale e professionale svolta negli ultimi vent’anni.
Libra, Ingegneria, società, Ravenna, consulenza, professionalità, personale qualificato, professionisti, competenze multidisciplinari, ingegneri, tecnici, ambiente, energia, sicurezze ed igiene del lavoro, sistemi di gestione, ingegneria civile e idraulica
15368
post-template-default,single,single-post,postid-15368,single-format-standard,bridge-core-1.0.4,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-18.0.9,qode-theme-bridge,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-6.0.2,vc_responsive

CERTIFICAZIONE DI SOSTENIBILITA INTERNAZIONALE E DEL CARBONE ISCC…

CERTIFICAZIONE DI SOSTENIBILITA INTERNAZIONALE E DEL CARBONE ISCC…

CERTIFICAZIONE DI SOSTENIBILITA INTERNAZIONALE E DEL CARBONE ISCC (INTERNATIONAL SUSTAINABILITY & CARBON CERTIFICATION) IN ACCORDO ALLA DIRETTIVA RED (RENEWABLE ENERGY DIRECTIVE) CON LA QUALE L’UE HA STABILITO I PARAMETRI OBBLIGATORI PER TUTTI I PAESI MEMBRI PER LA LAVORAZIONE DELLA BIOMASSA E LA PRODUZIONE DI ENERGIA SOSTENIBILE.

L’Italia, con Decreto Interministeriale del 23 gennaio 2012, ha introdotto un “adeguato livello di verifica indipendente” finalizzato a garantire “l’attendibilità delle informazioni che concorrono alla dimostrazione del rispetto dei criteri di sostenibilità di biocarburanti e delle informazioni sociali e ambientali fornite dagli operatori economici appartenenti alla filiera di produzione” (art. 1).
Lo standard ISCC riconosciuto dalla UE, ha ricevuto nel 2010 il primo riconoscimento ufficiale di Stato in tutto il mondo da parte delle autorità tedesche, e nel luglio 2011 la Commissione europea ha riconosciuto ISCC come uno dei primi schemi di certificazione per dimostrare la conformità con i requisiti della direttiva UE sulle energie rinnovabili.
La certificazione ISCC permette di dimostrare la conformità con i requisiti di sostenibilità e di tracciabilità delle materie prime nelle industrie alimentari, di mangimi e prodotti chimici.
L’ISCC è riconosciuto come sistema di certificazione per la sostenibilità a livello internazionale ed è valido in tutti i 27 Stati Membri dell’Unione Europea.

No Comments

Post A Comment